Logo San Marino RTV

Oms: adottata la risoluzione finale

Giornata conclusiva per il Meeting di alto livello dei Piccoli Paesi della Regione Europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel documento finale l'esortazione a politiche sanitarie all'insegna dell'equità

di Giovanna Bartolucci
2 apr 2019
SRV_OMS_CHIUSURA
SRV_OMS_CHIUSURA

San Marino, al centro dell'attenzione, sul fronte della sanità, nella tre giorni del meeting Oms dei piccoli Paesi europei, che per la seconda volta si è tenuto sul Titano. Un appuntamento impreziosito dalla partecipazione del direttore Generale dell'Oms che ha tenuto anche l'orazione ufficiale per l'insediamento dei Capitani Reggenti. Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha assicurato l’impegno da parte dell’OMS di continuare a supportare l'iniziativa dei piccoli stati europei, per fare in modo che diventi un progetto globale, coinvolgendo tutti i piccoli paesi del mondo. Nel 2015 le Nazioni Unite hanno adottato gli obiettivi di sviluppo sostenibile che mirano a intervenire a livello di politiche locali, nazionali e internazionali con l’intento di rendere ogni aspetto della nostra vita più sostenibile affinché nessuno resti indietro. L’obiettivo del meeting era confrontarsi su come implementare gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell'Onu in materia sanitaria all’interno di contesti locali, prendendo spunto da quello che stanno facendo i piccoli paesi europei. Oggi a San Marino l'approvazione della risoluzione finale del meeting: “Il documento conclusivo – dichiara il Direttore Oms per l'Europa Piroska Östlin - è molto importante e pone al centro dell'ordine del giorno dei piccoli Stati il problema dell'equità. E' necessario per tutti cercare di non escludere nessuno. I ministri che hanno partecipato al meeting si sono impegnati a portare avanti delle politiche che siano inclusive, intersettoriali e che pongano al centro l'equità”. All'appuntamento sammarinese erano presenti ministri e responsabili della sanità di 11 piccoli paesi europei: “Un meeting – commenta il Segretario di Stato alla Sanità Franco Santi - che ha visto l'equità al centro e l'impegno di tutti i paesi a lavorare, nel prossimo futuro, per questo importante obiettivo per garantire sempre più un diritto fondamentale come quello della salute che deve essere visto come base per qualsiasi altra politica”.


File allegati