Logo San Marino RTV

Operazione antibracconaggio a Coriano: denunciato 72enne

8 feb 2006
Un 72enne di Coriano, in possesso di un vero e proprio armamentario per la caccia, è stato denunciato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato e rischia fino a 5.700 euro di multa per avere catturato uccelli protetti o l’arresto da 2 mesi a 1 anno per avere cacciato in periodo di chiusura e avere ucciso animali particolarmente protetti. Durante l’operazione antibracconaggio gli agenti hanno notato l’uomo mentre stava controllando una rete di uccellagione stesa nel suo giardino e pronta per la cattura dei volatili. Dal controllo nel capanno di proprietà del 72enne è emerso un vero e proprio armamentario per la caccia: 5 fucili, di cui uno modificato contro la legge per contenere un maggior numero di colpi, trappole, richiami e reti, ma anche un congelatore che conteneva oltre 200 volatili, 12 fringuelli – quando la legge ne prevede non più di 5 – e 2 picchi rossi, considerati specie particolarmente protetta. Gli agenti hanno posto tutto sotto sequestro e denunciato a piede libero il bracconiere.