Logo San Marino RTV

Pesaro; campagna ambientale tra volontariato e integrazione

21 set 2016
I volontari di LegambientePesaro; campagna ambientale tra volontariato e integrazione
Pesaro; campagna ambientale tra volontariato e integrazione - Nella provincia di Pesaro sono poco più di 1.000 i profughi ospitati in 30 strutture di accoglienza...
L'integrazione passa anche da qui. Questa è la spiaggia libera Sottomonte a Pesaro. Una settantina di volontari si è data appuntamento qui per ''una anteprima'' della campagna internazionale di volontariato ambientale "Puliamo il mondo" in programma questo weekend in tutta Italia.

Tra loro ci sono anche i profughi ospitati a Pesaro nell' ambito del progetto ministeriale Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. L' iniziativa è organizzata da Legambiente, Wwf, e da una serie di associazioni e in collaborazione con i progetti di accoglienza Invictus e Tandem . Sono 50 i sacchi di rifiuti raccolti.


"Nella provincia di Pesaro sono poco più di 1.000 i profughi ospitati in 30 strutture di accoglienza sparse per il territorio. Quasi 900 rientrano nel programma di prima accoglienza, quello che precede la richiesta per l' ottenimento dello status di rifugiati. Un altro centinaio invece rientra nel progetto ministeriale Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) che dunque prende in carico i migranti solo dopo il riconoscimento dello status di rifugiati" ha spiegato Maria Chiara Ballerini. Quanto ai minori, sono dieci e sono ospitati nella struttura di Lunano.

La zona di arenile ripulita dalle associazioni ambientaliste è una area di grande rilevanza ambientale proprio per la presenza delle piante che proteggono la costa dall' erosione del vento e trattengono la sabbia sull' arenile. Nel video le interviste a Maria Chiara Ballerini, progetto SPRAR Pesaro, Sarà Dandio, beneficiario Sprar.

Valentina Antonioli