Logo San Marino RTV

Piano strategico per il turismo, Michelotti: “Programmazione la parola d'ordine”

15 feb 2019
Augusto MichelottiPiano strategico per il turismo, Michelotti: “Programmazione la parola d'ordine”
Piano strategico per il turismo, Michelotti: “Programmazione la parola d'ordine” - Nel servizio, l'intervista al segretario di stato al Turismo, Augusto Michelotti
Pianificazione a lungo termine, visione a tutto tondo sul turismo. Dopo il piano strategico quinquennale arrivano quello triennale e il piano 2019 che ne traducono in attività operative le linee guida.
Visione turistica delineata attraverso modalità di valutazione innovative da parte della società incaricata JFC: analisi reputazionale, sondaggi sulla percezione di San Marino da parte degli italiani, piattaforma partecipativa per sammarinesi. Per la prima volta, una forte collaborazione fra pubblico e privato. Parte da qui, Michelotti, per rispondere alle sollecitazioni di chi parla di un piano che arriva in ritardo: “Solo una questione di tempistiche. Abbiamo chiesto informazioni e dati ad enti e associazioni private che hanno tardato nell'invio”.
Tre fattori chiave sui quali far ruotare azioni concrete: internazionalizzazione, innalzamento del target, valorizzazione delle identità – e 8 prodotti sui quali investire, dal turismo del benessere a quello matrimoniale. Insieme, “indicazioni per la definizione degli investimenti strutturali, per la revisione delle normative, per la creazione di un nuovo modello di osservatorio turistico” – dice l'amministratore unico di JFC, Massimo Ferruzzi”. Come cornice, la definizione delle politiche turistico-territoriali.

Nel servizio, l'intervista al segretario di stato al Turismo, Augusto Michelotti

AS