Logo San Marino RTV

Pianoro si ferma a lutto per i funerali di Alice Gruppioni

8 ago 2013
Pianoro si ferma a lutto per i funerali di Alice Gruppioni
Pianoro si ferma a lutto per i funerali di Alice Gruppioni
I luoghi cari ad Alice Gruppioni, travolta ed uccisa da un'auto mentre era in viaggio di nozze a Venice Beach, Stati Uniti, si sono fermati oggi per l'ultimo saluto alla sfortunata 32enne. A mezzogiorno aperta la camera ardente, poi alle 16, quando sono iniziati i funerali, alcuni negozi di Pianoro hanno deciso di abbassare le serrande in segno di lutto. A celebrare le esequie don Paolo Rubbi, il sacerdote che lo scorso 20 luglio aveva sposato Alice con Christian: proprio Christian ha inviato una grande corona di rose rosse con su scritto “Tuo marito”, poi appoggiata al feretro. La chiesa di Santa Maria Assunta di Pianoro era gremita: sono passati anche Pierferdinando Casini, Giorgio Prodi figlio dell'ex premier, ed ex presidenti del Bologna Calcio di cui Valerio Gruppioni, padre di Alice, è stato vicepresidente negli anni Novanta. Una settantina le persone in chiesa, dove non sono stati ammessi fotografi e telecamere. “Dobbiamo pregare per chi ha il cuore particolarmente straziato”, ha detto il parroco chiamando per nome i componenti della famiglia della giovane.