Logo San Marino RTV

Poste San Marino, continua lo sciopero. Disagi per la consegna dei certificati elettorali

Quarta giornata di mobilitazione

di Giacomo Barducci
16 mag 2019
la manifestazionePoste San Marino, continua lo sciopero. Disagi per la consegna dei certificati elettorali
Poste San Marino, continua lo sciopero. Disagi per la consegna dei certificati elettorali

Quarta giornata di mobilitazione per i dipendenti di Poste San Marino. Dopo l'incontro a Palazzo Begni con il Governo di inizio settimana oggi un nuovo faccia a faccia con i capigruppo di maggioranza ed opposizione. Da sindacati e rappresentanza sindacale di Poste San Marino vengono chieste “proposte concrete” sia sul fronte normativo che retributivo. Senza un'intesa le mobilitazioni potrebbero allargarsi anche agli altri settori della pubblica amministrazione. In merito all'incontro di inizio settimana Usl oggi ha ricordato la richiesta fatta al governo: “Tornare sui propri passi, non ratificare il decreto in oggetto e prevedere la permanenza di tutti i precari poste all'interno del regime pubblico parificandoli al resto dei precari della P.A”.

L'alta percentuale di adesione allo sciopero sta creando disagi concreti sopratutto per quanto riguarda la consegna dei certificati elettorali per il referendum del 2 giugno. Già da ieri infatti Polizia Civile, Guardia di Rocca e Gendarmeria hanno iniziato a distribuire i certificati.

Nel servizio l'intervista a Stefania Fabbri, rappresentante sindacale Poste San Marino Spa