Logo San Marino RTV

Pre-apertura della stagione venatoria a San Marino. Fondamentale il rispetto delle regole da parte dei cacciatori

2 set 2010
Pre-apertura della stagione venatoria a San Marino
Pre-apertura della stagione venatoria a San Marino
Pre-apertura ieri per la stagione venatoria di Marche, Emilia Romagna e San Marino. Si dovrà però attendere il 19 settembre per l’apertura generale alla caccia stanziale, migratoria e di appostamento. Come ogni anno si moltiplicano gli appelli alla prudenza per garantire la sicurezza dei praticanti la caccia sportiva, dei residenti e dei cittadini del territorio. Per i circa 1.600 cacciatori sammarinesi il territorio di riferimento è soprattutto quello della provincia di Pesaro Urbino, dato che la licenza ottenuta in Repubblica ha valenza su tutta la regione marchigiana. “Per cacciare in Emilia Romagna o in altre regioni italiane i sammarinesi dovranno invece munirsi di apposite autorizzazioni relative agli specifici ambiti territoriali di caccia”, ricorda il Presidente della Federazione Simone Rossini. Appelli al rispetto delle norme e a un innalzamento dei controlli arrivano invece dall’Apas, che chiede un adeguamento di San Marino alle direttive europee sulle specie protette, in particolare di piccoli uccelli. La stagione si concluderà il prossimo 31 gennaio.

Angela Giuccioli