Logo San Marino RTV

Privacy e GDPR, un convegno a San Marino per riflettere sui primi casi di 'sanzione' in Italia

Ma anche per parlare delle conseguenze di 'tormentoni' come FaceApp

di Sara Bucci
18 lug 2019
Privacy e GDPR, un convengo a San Marino per riflettere sui primi casi di 'sanzione' in Italia
Privacy e GDPR, un convengo a San Marino per riflettere sui primi casi di 'sanzione' in Italia

FaceApp, la moda del momento diventa l'esempio della poca conoscenza nell'utilizzo di mezzi informatici e dei dati personali. E' emerso a margine dell'evento di formazione organizzato da Consuleti Privacy Srl a San Marino, paese che ha recepito in toto, attraverso la legge 171, il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali.

Sul Titano le aziende sono in pieno cammino verso l'adeguamento. Un'occasione per fare informazione e formazione. Alla luce di uno storico italiano costellato da sanzioni per il mancato rispetto delle normative: 4 mila euro ad un albergatore per il mancato consenso al marketing, 12 mila ad un commerciante che non aveva osservato le prescrizione sulla conservazione delle immagini di videosorveglianza. Per quanto, a San Marino, il massimale di multa sia comunque più basso.

Nel video l'intervista a Paolo Rosetti, DPO Consulent Privacy ed agli avvocati Filippo Capanni e Fabio Pari, relatori del corso di formazione