Logo San Marino RTV

Proseguono gli incontri politici del Comitato promotore delle “Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile"

4 set 2019
foto da archivio
foto da archivio

Nuovi incontri politici per il Comitato promotore della legge “Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile e per la legalizzazione dell’interruzione volontaria della gravidanza” L’ultimo, in ordine di tempo, con Civico 10 e di Sinistra Socialista Democratica, sui cambiamenti alla legge che hanno intenzione di proporre.
“Abbiamo valutato positivamente come non vi sia uno stravolgimento della legge - commentano i promotori del Pdl - viene pienamente condivisa la parte sulla prevenzione, sull’educazione sessuale ed affettiva nelle scuole, la centralità dell’impegno pubblico di informazione ed assistenza tramite l’ISS, la possibilità di strutture convenzionate”. Scrivono i promotori in una nota. Che parla di confronto sereno che potrebbe portare a una possibile sintesi anche su punti di maggior confronto, come l'autorizzazione alle minorenni e l’obiezione di coscienza.  Riguardo alla tempistica, le forze politiche interpellate sperano di riuscire a portare il testo in commissione a settembre.