Logo San Marino RTV

Rapina in banca a Rimini

31 ago 2004
Rapina in banca a Rimini
Sono riusciti ad eludere il metal detector all’ingresso poi, appena dentro la banca, hanno agito rapidamente. I rapinatori erano due, a volto coperto, mentre fuori ad aspettare alla guida di un’auto per la fuga, c’era il terzo complice. Con la minaccia di un cutter, si sono rivolti ai bancari, intimando la consegna di tutto il denaro. Nella filiale della Banca di Rimini, in via circonvallazione occidentale, in quel momento – erano circa le 13 - c’erano diversi clienti e una donna, impressionata dall’episodio, si è sentita male. I malviventi hanno riempito un sacco con i soldi, circa 20 mila euro, e anche diversi assegni che però difficilmente riusciranno a piazzare. Poi la fuga, a bordo della vettura che li stava attendendo fuori, con alla guida il terzo malvivente. La Polo – rubata – è stata ritrovata a qualche centinaia di metri dalla banca. I rapinatori, probabilmente, sono poi saliti su un’auto “in regola” e da quel momento hanno fatto perdere le loro tracce. Sul luogo della rapina anche l’intervento della scientifica, mentre le indagini le sta svolgendo la squadra mobile. La cliente che durante la rapina si è sentita male è stata soccorsa dal 118 ed è già stata dimessa dall’Ospedale.