Logo San Marino RTV

I Reggenti incontrano i cittadini: Chiesanuova

27 gen 2011
E’ da tempo che si parla di una certa disaffezione dei cittadini nei confronti della politica. Il problema riguarda soprattutto i giovani. Un distacco che non è sfuggito alla Reggenza. Recandosi nei Castelli, vuole infatti favorire la partecipazione dei cittadini alla vita dello Stato. Che non significa ascoltare in silenzio, ma chiedere e proporre. In seguito selezionerà suggerimenti e domande e darà loro risposta a Marzo, in udienze pubbliche che si terranno appositamente presso la Sala del Consiglio Grande e Generale. “Un’importante occasione per i cittadini di fare sentire la propria voce”, commenta il Capitano di Chiesanuova, Franco Santi. E’ stato proprio il suo castello ad aprire le danze. Disaffezione o no, i cittadini non si sono tirati indietro. Una domanda, rivolta da un membro di giunta, ha riguardato proprio l’allontanamento dei giovani dalla vita politica. E ha proposto, per risvegliare l’impegno, stage a neolaureati presso le istituzioni. Ma l’interesse dei residenti ha riguardato anche crisi economica, rapporti con l’Italia, sfruttamento del territorio. Grande attenzione alle problematiche ambientali. Lo stesso Santi ha proposto di fare di San Marino il primo Stato al mondo che utilizzi carta riciclata in tutti gli uffici pubblici. “Ognuno di noi deve fare la sua parte e offrire un contributo - ha detto commentando l’iniziativa - soprattutto in momenti difficili come questo”.

Monica Fabbri