Logo San Marino RTV

Residenze: estratti i 20 che risiederanno sul Titano, 19 sono italiani

18 gen 2019
il sorteggio allo Stato civileResidenze: estratti i 20 che risiederanno sul Titano, 19 sono italiani
Residenze: estratti i 20 che risiederanno sul Titano, 19 sono italiani - 20 nuove<strong> residenze</strong> concesse a San Marino. Questa mattina all'ufficio di stato civil...
Sono stati scelti, attraverso un sorteggio, i lavoratori stranieri che potranno risiedere sul Titano, perché legati al territorio da un contratto a tempo indeterminato con un'azienda sammarinese da almeno 15 anni. Un meccanismo di apertura introdotto dal decreto delegato 154.

20 i posti disponibili, ma le domande presentate sono state 41. Quindi si è proceduto con l'estrazione eseguita allo stato civile, alla presenza della dirigente dell'ufficio, Lorella Stefanelli, e dei direttori di dipartimento di Affari Istituzionali e Giustizia ed Esteri, Catia Crescentini e Roberta Valli. I candidati sorteggiati sono 17 uomini e tre donne. Quasi la totalità, 19, hanno cittadinanza italiana e uno è originario di un Paese dell'Unione europea.

“Un'opportunità”, l'ha definita nei giorni scorsi il segretario di Stato agli Esteri, Nicola Renzi, che ha parlato di un “primo tentativo” con questa nuova formula. Da qui il numero ridotto di aperture. Ora si procederà con l'esame dell'effettivo possesso dei requisiti di ognuno, tramite gendarmeria e ufficio attività economica. Una volta fatta la verifica, partirà la pratica di immigrazione. Si tratta di una residenza effettiva che comporta, quindi, l'acquisto di una casa o un contratto d'affitto. Un'anticipazione della comunicazione di avvenuta estrazione sta arrivando in queste ore agli interessati via e-mail.

mt