Logo San Marino RTV

Rete - Ufficio del Turismo, continua il botta e risposta

18 ago 2017
La nuova funivia di San Marino
La nuova funivia di San Marino
A Rete che puntava il dito contro il bando per una consulenza strategica emesso dalla Segreteria al turismo il 12 luglio scorso etichettandola come un subappalto privato, la Segreteria risponde che si tratta di un intervento in discontinuità con il passato, che elimina discrezionalità. Un bando deliberato dalla consulta per il Turismo, frutto dell'organo deliberativo più elevato in campo turistico- si legge- col quale  la consulta chiedeva al governo di avviare un nuovo corso dello sviluppo turistico.  La segreteria speficia che lo spirito del bando non è di subappaltare ma di individuare un soggetto autorevole e accreditato “Rete- continua la nota- confonde il ruolo di definizione strategica dei piani con quello di attuatore dei paini in capo all'ufficio del Turismo”. Pronta la controreplica di Rete: "nonostante il bando appaia come una novità in realtà porta in sé le distorsioni del passato: vengono dati ai privati compiti che spettano a segreteria e uffici pubblici”.