Logo San Marino RTV

Riccione, due nuovi camping ecosostenibili e un lungomare previsti per settembre 2020

Al via il maxi progetto di riqualificazione della zona sud della città a cura del gruppo Club del Sole

5 ago 2019

L'obiettivo è andare oltre il tipico turismo estivo e rilanciare quello all'aria aperta così da attrarre in Romagna anche la clientela europea e per ben 11 mesi all'anno. 300 mila i metri quadrati di territorio a confine con Misano che cambieranno look per rispondere a quest'ambizione: i campeggi esistenti si trasformeranno in un vero e proprio villaggio ecosostenibile e gli 850 metri fronte mare di Viale Torino diventeranno un lungomare a "5 Stelle". Quell'area periferica e abbandonata di Riccione, quindi, avrà una nuova vita e sarà un villaggio pensato all'aperto e soprattutto a scarso impatto ambientale: in parte pronto per settembre 2020. Particolare attenzione ai materiali: case mobili in legno dotate di tutti i comfort, poi aree sportive e piscine per adulti. 1000 circa i nuovi alberi che saranno piantati nell'area. Il progetto è a cura della società Club del Sole, gruppo specializzato nel settore con un fatturato di 50 milioni l'anno.

Nel video l'intervista all'architetto Pietro Basilio Giorgieri, al presidente del gruppo Club del Sole Riccardo Giondi e al sindaco di Riccione Renata Tosi