Logo San Marino RTV

Rimini: Alex Broccoli ha lasciato il carcere dei Casetti

5 mag 2008
Tribunale di Rimini
Tribunale di Rimini
L’arresto è stato convalidato ma il pilota sammarinese Alex Broccoli, arrestato venerdì scorso dai carabinieri di Rimini per detenzione illegale di armi, ha lasciato il carcere. Lo ha deciso il gip del tribunale di Rimini. A mettere nei guai il noto pilota sammarinese è stato un piccolo arsenale regolarmente acquistato a San Marino che il giovane aveva portato con sé nell'abitazione della fidanzata, a Coriano, senza comunicare la cosa alle autorità italiane. Proprio la fidanzata, per vendetta dopo una litigata, avrebbe segnalato l’irregolarità ai carabinieri. Subito dopo la perquisizione il giovane è stato accompagnato ai Casetti, da dove è uscito subito dopo il processo, accompagnato dai genitori. L’unico obbligo che il pilota dovrà rispettare, secondo disposizione del giudice, è il divieto temporaneo di dimora in provincia di Rimini. Secondo il suo avvocato, Cesare Brancaleoni, al buon esito del processo hanno contribuito anche le numerosi attestazioni di solidarietà arrivate dal mondo politico ed economico sammarinese, che il legale ha letto in Tribunale.

Riproduzione riservata ©