Logo San Marino RTV

Rimini: prosegue la lotta al traffico di stupefacenti delle forze dell’ordine

5 ott 2007
Polizia
Polizia
20 kilogrammi di hascish e una pistola sequestrati, 3 uomini in manette. Sono i dati salienti di un’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Rimini, in collaborazione con il Gico della Guardia di Finanza di Bari. Le indagini hanno interessato anche la Puglia e il Lazio, perché il traffico di stupefacenti avveniva tra queste regioni e la Romagna, dove la droga veniva spacciata. Li tenevano d’occhio da tempo – le forze dell’ordine - quei due pregiudicati: Salvatore Centro - 38enne napoletano ma residente a Roma - e Valerio Amati, 25 anni della Capitale.
All’alba del 4 ottobre erano a bordo di una fiat punto – con un'altra persona risultata estranea ai fatti -, davanti a un ristorante di via Flaminia a Rimini. Fermati dalla Polizia hanno detto di non avere niente; ma l’occhio degli investigatori è caduto su un mazzo di chiavi di un’altra autovettura. Dopo una breve ricerca l’auto è stata trovata: un’audi A4, nel baule 20 Kilogrammi di hashis. A quel punto è stata chiesta alla squadra mobile di Roma la perquisizione della casa di uno dei pregiudicati: Salvatore Centro. All’interno la Polizia ha trovato un’altra persona – Augusto Betti, 25 anni – insieme a lui una piccola quantità di fumo e una pistola con caricatore da 15 colpi e matricola abrasa. Anche per Betti sono scattate le manette. Le indagini proseguono per individuare complici.