Logo San Marino RTV

Rimini: tre accoltellamenti nella notte

16 ago 2006
Una notte di super lavoro per le forze dell’ordine riminesi che sono state impegnate in tre diversi accoltellamenti. Il primo episodio intorno all’una e trenta, davanti al locale 'Mon Amour', dove è intervenuta una pattuglia della guardia di finanza. Una rissa – stando alle prime informazioni – sarebbe sfociata in un aggressione vera a propria. Ad avere la peggio una ragazza, che avrebbe ricevuto una coltellata alla schiena. Trauma cranico invece per una ragazzo, al quale sarebbe stata spaccata una bottiglia in testa. Carabinieri in azione più tardi, intorno alle 5, nei pressi del 'Coconuts': una banale lite iniziata per le pesanti attenzioni rivolte a una ragazza tra napoletani e albanesi. Vola qualche spintone, qualche pugno ma la cosa sembra finire li. Qualcuno però non la pensa così ecco che più tardi il gruppo di napoletani, forse uscito perdente dallo scontro precedente, torna a scagliarsi contro i ragazzi albanesi. Ad avere la peggio uno di questi, ricoverato agli Infermi, dopo aver ricevuto due coltellate, ma le sue condizioni non sono gravi. Le indagini dei Carabinieri hanno portato al fermo di una persona. L’ultima aggressione è avvenuta alla stazione, intorno alle 4 e 30: ad allertare la Polizia di stato un 18enne residente a Napoli, che ha detto di essere stato minacciato da tre giovani con un coltello: gli hanno sottratto il portafoglio e alla sua reazione lo hanno colpito ad una gamba; una ferita lieve, poi medicata al pronto soccorso.