Logo San Marino RTV

Riviera: spiagge a norma, nessun inquinamento

7 lug 2016
Riviera: spiagge a norma, nessun inquinamento
Riviera: spiagge a norma, nessun inquinamento - La situazione è migliorata: tutte le zone sono conformi alla legge
La tintarella non manca così come il bagno al mare non tarderà ad arrivare. Dopo il bollettino dell´Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell'Emilia-Romagna di circa un mese fa, che segnalava bandiere rosse in 20 acque sulla riviera , ora la situazione è migliorata. Tutte le zone sono conformi alla legge. L'unica zona non a norma, e quindi dove è sconsigliato immergersi in acqua è Cattolica, tra la prima e la seconda scogliera. Ma questo divieto cesserà domani, grazie alle nuove analisi effettuate.

Il Bollettino, che da quest'anno è redatto comune per comune e non più provincia per provincia, è pubblicato non solo per tutelare la salute umana ma anche per proteggere e migliorare l'ambiente. Due sono i dati di riferimento: Enterococchi ed Escherichia coli, microorganismi indicatori di inquinamento. Il limite di legge al di sopra dei quali l'autorità sanitaria adotta un divieto di balneaazione cambia per entrambi. Per i primi deve rientrare nei 200, mentre per i secondi il valore non deve superare i 500. E visto che l'estate a causa del freddo ha tardato ad arrivare, ora ci si può godere a tutti gli effetti il mare.