Logo San Marino RTV

Robert Bales: "ho ucciso 16 civili afghani"

6 giu 2013
Robert Bales: si dichiara colpevole di aver ucciso 16 civili afghani
Robert Bales: si dichiara colpevole di aver ucciso 16 civili afghani
Robert Bales, il sergente americano accusato di aver ucciso nel marzo 2012 16 civili afghani, tra cui donne e bambini, si e' dichiarato colpevole di omicidio premeditato davanti alla Corte marziale allo scopo di evitare la pena di morte. Sarà il giudice ora che dovrà valutare il caso e decidere se accettare l'ammissione di colpevolezza. Il massacro di civili, considerato come una delle atrocità più gravi della guerra afgana, avvenne l'11 marzo del 2012 durante un raid notturno.