Logo San Marino RTV

Rosario Crocetta evidenzia il lavoro comune con San Marino per combattere le mafie

31 ott 2012
Rosario Crocetta evidenzia il lavoro comune con San Marino per combattere le mafieRosario Crocetta evidenzia il lavoro comune con San Marino per combattere le mafie
Rosario Crocetta evidenzia il lavoro comune con San Marino per combattere le mafie - Ritiene la sua elezione una presa di posizione ferma e decisa dei siciliani. Un chiaro messaggio ant...
Ritiene la sua elezione una presa di posizione ferma e decisa dei siciliani. Un chiaro messaggio antimafia che dal mediterraneo sale lungo l'intera penisola. Rosario Crocetta, 62 anni, è da ieri il nuovo presidente della Regione Sicilia. Più volte minacciato, bersaglio di ben 4 attentati falliti, ha mandato in carcere 347 affiliati alle famiglie mafiose.
Legalità, lotta agli sprechi e rigore le parole d'ordine del suo mandato. Il governo che si appresta ad insediare si annuncia rigoroso, attento alla società e alla cultura, e non solo all'economia.
La lotta alla mafia sarà in primo piano e Crocetta ricorda il suo contributo al percorso di trasparenza e legalità della Repubblica di San Marino. Considerato che le Regioni hanno facoltà di firmare accordi internazionali ci spingiamo a chiedergli se fosse ipotizzabile un'intesa bilaterale, fra San Marino e Regione Sicilia, per una lotta comune alle mafie.

Sergio Barducci