Logo San Marino RTV

Galà RTV: il nuovo palinsesto e la chiave di ciò che vuole essere la Tv di Stato

1 ott 2018
Giancarlo Dotto con il Dg di San Marino RTV Carlo RomeoGalà RTV: il nuovo palinsesto e la chiave di ciò che vuole essere la Tv di Stato
Galà RTV: il nuovo palinsesto e la chiave di ciò che vuole essere la Tv di Stato - “Per noi è la giornata più importante”, ribadisce il <strong>Direttore Generale Carlo Romeo</strong>...
“Per noi è la giornata più importante”, ribadisce il Direttore Generale Carlo Romeo che guarda a RTV come ad un laboratorio, dove sperimentare. Lo ha fatto affidando la conduzione a Giancarlo Dotto, insolita veste in cui si muove con disinvoltura, raccontando il nuovo palinsesto attraverso storie di vita e aneddoti. Scopriamo così che il baseball è la metafora dell'avventura, che Alan Friedman a 12 anni partecipò alla campagna di Robert Kennedy, che San Marino fu il primo viaggio all'estero di un Renzo Arbore bambino. Tra conferme e nuove scommesse, RTV presenta i suoi programmi. Torna il campionato di serie A di baseball e si rinnova la collaborazione con la Victoria Libertas Pallacanestro di Pesaro. Con una novità: commenterà le partite fuori casa, assieme a Michele Zavagnini, il playmaker della Vuelle Diego Monaldi.
Sul palco si avvicendano Luciano Onder e Alan Friedman. Onder torna con “La Casa della Salute”, perché in un periodo di trasformazioni “ogni cittadino – dice – ha il diritto di sapere cosa accade nella sanità”. Ad informare sull'economia ci penseranno invece Friedman e Carlo Romeo, di nuovo insieme in un nuovo programma settimanale che racconterà la finanza attraverso i classici del cinema. Il titolo stesso “Il colore dei soldi” prende spunto dal noto film di Martin Scorsese con Paul Newman e Tom Cruise. La passione per “la nave più bella del mondo” rivivrà nel racconto di 4 mesi a bordo dell'Amerigo Vespucci. L'Ammiraglio Roberto Camerini e il tenente di vascello Alessandro Consoli traducono in parole il loro amore per il mare, “che va rispettato”. A dicembre salpa per noi – questa volta in senso figurato - “serial times”, magazine settimanale a cura di Sergio Gamberale che tasta il polso alla cultura popolare attraverso le serie tv, nuova frontiera del cinema. Il rapper Irol canta “24” e ci ricorda l'appuntamento mensile con Radiotutti. A Rtv i saluti del Segretario Nicola Renzi e di alcuni amici storici: Maurizio CostanzoRenzo Arbore, Paolo Mieli e Pippo Baudo, che ci dona la sua stima e i complimenti “per preparazione e spirito di lavoro”. I dati d'ascolto premiamo l'impegno: l'85% dei sammarinesi ci guarda. Ci conoscono anche fuori dai confini e il giudizio è positivo. Salgono infine sul palco il Direttore Generale, il telecronista Sandro Piccinini e il regista Valentino Tocco. “Sentire personaggi che hanno fatto la storia della tv dire che siamo bravi - commenta Carlo Romeo - ci fa piacere”. Nel finale la sua intervista allo scrittore Andrea Camilleri che parla del successo “che bisogna saper governare”, della perdita della vista “ho imparato – dice – a dettare” , e di rimpianti “ho dato e ricevuto. Il conto torna”. Una chiusura che dà la chiave di quel che vuol essere RTV.

MF