Logo San Marino RTV

San Marino 2017: straordinaria la Cerimonia d'apertura

30 mag 2017
San Marino 2017: straordinaria la Cerimonia d'apertura
Con la dichiarazione in Italiano e in inglese delle Loro Eccellenze Mimma Zavoli e Vanessa d'Ambrosio si sono ufficialmente aperti i Giochi dei Piccoli Stati d'Europa di San Marino 2017. Una cerimonia, quella d'apertura, che ha lasciato senza parole le più di sei mila persone che la seguivano al San Marino Stadium, ma anche tutti coloro che l'hanno guardata da casa.
La freschezza e l'allegria dei bambini hanno accompagnato la sfilata delle delegazioni dei nove stati partecipanti: e quando è stata la volta di San Marino il cielo del Titano si è riempito dei palloncini bianchi e azzurri che i bambini hanno lanciato per salutare i nostri atleti.
Poi l'inno cantato da Monica Hill, Luca Grassi e la corale di San Marino; i discorsi ufficiali delle istituzioni, Gian Primo Giardi, Presidente del Cons, il Segretario allo Sport Marco Podeschi, Jenez Kocijancic Presidente COE e il presidente del Cio Thomas Bach che ha salutato gli atleti dicendo: “cari atleti voi siete i migliori ambasciatori dei vostri paesi. Ora è il momento di brillare nello sport che amate”.
E poi il magico momento dell'arrivo dei 9 tedofori per l'accensione delle fiamma olimpica: le nove si sono unite per creare la fiamma olimpica che “l'angelo del fuoco” ha acceso e che fino al 3 giugno arderà sul Titano.
E dopo gli alza bandiera e i giuramenti previsti dalla cerimonia istituzionale, lo spettacolo si è fatto ancora più meraviglioso con le esibizioni della Compagnia dei Folli e infine con una miriade di fuochi artificiali che hanno accesso non solo la Stadium, ma tutta la Repubblica.
Ora la parola passa agli atleti.