Logo San Marino RTV

San Marino 3.0: Gli stranieri delinquono a San Marino e non sono puniti

8 ott 2012
San Marino 3.0: Gli stranieri delinquono a San Marino e non sono puniti
San Marino 3.0 è favorevole ai processi per direttissima ai forensi colti in flagranza di reato.
Incredibile succede spessissimo!
La notizia di sabato è che due stranieri (rumeni) sono stati condannati dal nostro Tribunale ad un anno e sette mesi per prelievi con carte bancomat clonate alla Banca Agricola Sammarinese di Dogana.
Sapete quanto faranno di carcere? ZERO GIORNI!
Quindi ci sono stranieri che delinquono nel nostro paese e vengono condannati in contumacia, ovvero non si presentano in Tribunale per il processo e vengono condannati da assenti. Logico che non sconteranno mai la pena perché mai più ritorneranno a San Marino.
Ma di queste situazioni ce ne sono tantissime. Infatti chi straniero beccato ad esempio a fare un furto, se la cava con una denuncia a piede libero e talvolta non fa nemmeno un giorno di carcere.
Questo è profondamente ingiusto e pericoloso, in quanto se si sparge la voce tra gli sbandati ed i delinquenti saremo subissati di reati, tanto questi non vengono puniti nella realtà, e quindi hanno tutto l'interesse a commettere delitti.
Allora è prioritario cambiare registro; ovvero fermare con l'arresto immediato i forensi che sono colti in flagranza di reato, processarli per direttissima in modo tale che possano scontare la pena e quindi che questa sia certa. E' importante soprattutto che si sappia che se si viene a San Marino per delinquere poi si scontano i propri reati. Tutto il contrario di adesso.
La certezza del diritto deve essere la cosa più importante in uno Stato sovrano; ora non è così!
Con San Marino 3.0, unica lista fatta da cittadini sammarinesi non politici, non sarà più così! Chi sbaglia deve pagare, e se straniero subito, immediatamente, in modo che non possa più fuggire e non scontare la sua pena.

Comunicato stampa SAN MARINO 3.0 - ACCENDI E FAI RIPARTIRE IL TUO PAESE