Logo San Marino RTV

Per San Marino: noi, i ragazzi dello zoo di San Marino. Il disagio giovanile

24 mag 2012
Per San Marino: noi, i ragazzi dello zoo di San Marino. Il disagio giovanile
Per San Marino: noi, i ragazzi dello zoo di San Marino. Il disagio giovanile
Stiamo incontrando gruppi di giovanissimi con i quali si è aperto un dialogo molto interessante sulla situazione del Paese e sulle prospettive per il futuro.
Abbiamo riscontrato in loro la volontà di conoscere, di partecipare, di impegnarsi per un cambiamento che è possibile se i cittadini si riappropriano dei loro diritti sulle decisioni di fondo.
L’austerità sgangherata e strumentale del governo per mantenere le poltrone dorate e il clientelismo elettorale sta facendo morire il Paese.
I giovani ne sono pienamente consapevoli.
Non esiste alcun progetto per la nuova San Marino della legalità e della trasparenza, bensì
• vengono messi a rischio o addirittura rapinati i fondi pensione che dovrebbero garantire la pensione dei giovani di oggi e di quelli che verranno;
• viene accumulato un enorme debito pubblico che prossimamente dovrà essere pagato dalle future generazioni;
• aumenta la disoccupazione colpendo soprattutto i giovani;
• aumenta la spesa corrente che impedisce gli investimenti e la creazione di nuovi posti di lavoro;
• mancano la programmazione, la formazione e l’orientamento professionale col rischio serio che i nostri ragazzi studino …da disoccupati;
• viene demolita la residua economia privata mettendo in grave difficoltà le famiglie che hanno adolescenti a carico;
• viene negato il salario di cittadinanza per i giovani che esiste in tutta l’Unione Europea.
Quella dei giovani è una protesta attiva; non è l’antipolitica provocata dalla partitocrazia imperante.
“… per San Marino” vuole aprire un grande dibattito tra i giovani per cercare posizioni condivise politicamente e sostenute socialmente.
Sostiene che la rete va rafforzata ed allargata perché è la migliore forma di democrazia in quanto dà voce a tutti i cittadini.
Si batte affinché i giovani non siano le vittime predestinate dalla crisi economica.
“… per San Marino” darà il massimo impegno per preparare le nuove classi dirigenti puntando sulla rettitudine, sulle competenze e sul merito.