Logo San Marino RTV

San Marino Rtv ha presentato il palinsesto 2019-2020

Presenti anche i Capitani Reggenti. Questa sera alle 20.30 la serata verrà riproposta in tv

22 set 2019
San Marino Rtv ha presentato il palinsesto 2019-2020
San Marino Rtv ha presentato il palinsesto 2019-2020

Riorganizzazione, sperimentazione, investimento: la Tv di Stato presenta il palinsesto in una fase di rinnovamento a livello di governance, con un nuovo consiglio d'amministrazione e un governo che lascia un negoziato già partito con l'Italia sulle frequenze.

Il Segretario Renzi e, sul palco, il Presidente Eras Zafferani, ringraziano per le professionalità e la qualità dei servizi informativi e di intrattenimento, assicurando che la discontinuità politica non fermerà l'impegno sulla “partita frequenze”.

Per questa settima edizione del Galà, il direttore Carlo Romeo ha scelto una coppia di attori ben collaudata artisticamente, che Rtv ha sdoganato anche in video: David Riondino e Dario Vergassola.   

L'ironia dissacrante di Vergassola accompagna l'assaggio della televisione che verrà, tra continuità ed innovazione, a partire dallo sport. Si rinnova l'ormai storico connubio con Basket Pesaro, saranno trasmesse le partite della Carpegna Basket Pesaro. Si conferma protagonista il calcio femminile con la novità delle telecronache delle partite della San Marino Academy, impegnata nel campionato di calcio serie B femminile.

Programmazioni che cadenzeranno la quotidianità dei telespettatori (l'85% dei sammarinesi ci guarda) alla ricerca della bellezza: nei mari del sud a bordo dell'Amerigo Vespucci e negli angoli più suggestivi di San Marino e del Montefeltro, dove il Vangelo sarà letto e spiegato da Mons Andrea Turazzi, che dopo anni di collaborazione, sente di poter comprendere e condividere lo sforzo e l'impegno che c'è dietro ad ogni produzione.

Piero Angela in un videomessaggio anticipa la serie in pillole di Quark, circa 30, ognuna delle quali sarà anticipata da una sua presentazione pensata per il pubblico sammarinese, al quale il 14 ottobre RTV regalerà la trasmissione delle pellicole che si credevano perse del sammarinese Francesco "Chino" Burgagni, che contribuiranno ad una riflessione sul quel "colpo di stato dimenticato" in una Repubblica piccola ma scomoda, noto come i fatti di Rovereta del 1957.  

Conservare e valorizzare la memoria, ma anche dare spazio ai più piccoli: con Generazione Z i giovanissimi si prendono il palco ed un programma che valorizza le loro opinioni, senza filtri nè grilli parlanti.

Tra le novità, oltre alla collaborazione con la leader in Italia 3B meteo, che in linea con un interesse sempre più spiccato del pubblico sull'argomento farà focus approfonditi sul nostro territorio, un programma tutto dedicato alle "Passioni". Quelle che si coltivano senza per forza avere qualcosa in cambio.

Che un po' la chiave di tante scelte di San Marino RTV, servizio pubblico che conferma il suo impegno sociale, senza ragionare esclusivamente in termini di "entrate" o di audience. Mantenendo sempre la massima attenzione alla corretta gestione aziendale.