Logo San Marino RTV

Sanità, conferenza: la multidisciplinarietà nell'oncologia moderna

1 nov 2011
San Marino - Sanità, conferenza: la multidisciplinarietà nell'oncologia moderna
San Marino - Sanità, conferenza: la multidisciplinarietà nell'oncologia moderna
Nel 2010, in Repubblica, 66 persone sono morte per tumori maligni; l’anno precedente i decessi erano stati addirittura 79, contro i 52 del 2008. Un andamento altalenante, dunque, da decifrare. E i dati diffusi dall’ufficio statistica quest’anno non sono incoraggianti: 49 le morti nei primi 8 mesi del 2011. Pericolosissimi i tumori maligni all’apparato respiratorio, al seno e soprattutto al colon: già 10 le morti ad agosto di quest’anno. Fondamentale, allora, la prevenzione. Nessun decesso, in questi ultimi 3 anni, per tumore al collo dell’utero. Questo grazie alle campagne informative, su questa patologia, che hanno portato a un enorme incremento degli screening oncologici. Sempre più importante, poi, per i medici, una buona integrazione di competenze, che fa ormai parte della pratica clinica quotidiana. E proprio di multidisciplinarietà nell'oncologia moderna, si è discusso a Domagnano. Relatori l'oncologa Elena Mularoni, la ginecologa Simonetta Palma, la psicologa Anna Nicolosi, il senologo Cesare Magalotti, il radiologo Antonio Battistini e il direttore del reparto di Medicina dell'Ospedale di Stato, Loredana Stefanelli.

g.m.