Logo San Marino RTV

Santarcangelo: discarica abusiva per addestrare cani

7 dic 2004
Una discarica abusiva con rifiuti anche pericolosi. L’hanno scoperta a Santarcangelo i militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Rimini, addetti alla Polizia Ambientale. Gli investigatori sono risaliti ai responsabili dello scempio e hanno appurato che il terreno di circa 1500 metri quadrati, è stato utilizzato da diverse aziende per depositare varie tipologie di rifiuti industriali, con la compiacenza e il concorso dei proprietari dell’area. All’interno della quale era stato costruito abusivamente anche un allevamento/ricovero per cani: 14 box in pessime condizioni sanitarie gestiti da un operatore del settore. I liquami biologici degli animali, particolarmente maleodoranti, venivano convogliati in una vasca per poi essere smaltiti in un fosso adiacente alla strada, senza averne l’autorizzazione. La guardia di finanza ha sequestrato tutta l’area, 4 autovetture; 15 lastre di eternit; batterie esauste al piombo; 2 tonnellate di ferro e altre 2 di rifiuti edili. Tre persone sono state denunciate per costitituzione di discarica abusiva e il gestore del canile-abusivo, per violazione alla normativa sulle acque. Rilevata inoltre la mancata autorizzazione allo svolgimento di attivita’ di pensione per addestramento di cani.