Logo San Marino RTV

Sanzioni anti-Libia: al momento nessuna inziativa contro Tèresys

10 mar 2011
Sanzioni anti-Libia: al momento nessuna inziativa contro Tèresys
Sanzioni anti-Libia al momento non risulta alcuna iniziativa nei confronti della Fondazione sammarinese Tèresys, presieduta fino a pochi giorni fa da Bashir Saleh Bashir, capo di gabinetto del colonnello Gheddafi. La carica di presidente della Tèresys risulta “Nomination in progress” e cioè in attesa di assegnazione. “Bashir si è dimesso dalla presidenza della Tèresis il 15 febbraio, prima della risoluzione ONU”, riferisce Claudia Mularoni a nome della Fondazione. “Nei giorni successivi si stava valutando un suo eventuale incarico alla presidenza del Comitato Scientifico ma il nome di Bashir è finito il 28 febbraio nella lista nera definita dall’Unione Europea quindi al momento è tutto sospeso”. Tra i membri della fondazione Tèresis risulta invece tuttora Elhouderi Hamed Ahmed che fino al 2006 è stato a capo della Missione diplomatica Libica presso l’UE.