Logo San Marino RTV

Saviano, "San Marino buco nero per l'Italia": reazioni all'intervista dello scrittore sul Carlino

30 mar 2017
La prima pagina del Resto del Carlino RiminiSaviano, "San Marino buco nero dell'Italia": reazioni all'intervista dello scrittore sul Carlino
Saviano, "San Marino buco nero dell'Italia": reazioni all'intervista dello scrittore sul Carlino - Lo scrittore chiama in causa San Marino come terra che concorre a fare della Romagna spazio di conqu...
“La camorra è qui” – il titolo dell'intervista in cui lo scrittore simbolo della lotta alla malavita – sarà a Rimini il 4 aprile col suo nuovo libro - traccia il quadro delle mafie in Riviera. Un territorio – scrive – che è divenuto “terreno fertile per le mafie. Mafie che si trasformano, sfruttando nuovi fenomeni” e cita l'accoglienza ai rifugiati come “il nuovo business”. Breve per quanto perentorio l'accenno al ruolo di San Marino nel fare della Romagna un territorio appetibile alla malavita: “Ogni stato ha il suo buco nero – risponde - la Germania ha il Liechtenstein, la Francia il Lussemburgo, la Spagna Andorra. L'Italia ha San Marino”.

Pronta replica del segretario agli Interni, Guerrino Zanotti: “Massima stima per Saviano e per il suo prezioso lavoro, ma – dice - non posso che prendere le distanze da dichiarazioni che appaiono piuttosto sommarie. Un impegno dimostrato in tutti i modi dalla Repubblica: il percorso intrapreso è di massima trasparenza; la guardia è alta e da tempo è alta l'attenzione alla lotta alle infiltrazioni delle organizzazioni criminali”. Nel ribadire stima a Saviano anche il Presidente della Commissione Antimafia Federico Pedini Amati richiama le “azioni intraprese dal Titano verso la trasparenza, il contrasto alle infiltrazioni, adeguando le norme antiriciclaggio, nell'azione degli organismi creati ad hoc per il monitoraggio e la repressione: la stessa commissione, il Cloe, l'AIF, l'Ucvae, ad affiancare il lavoro del Tribunale e delle forze dell'ordine”.

AS