Logo San Marino RTV

Scomparsa Maria Teresa Beccari, si susseguono i tanti messaggi di cordoglio

8 mag 2020
Scomparsa Maria Teresa Beccari, si susseguono i tanti messaggi di cordoglio

Sono tanti i messaggi di vicinanza per la scomparsa di Maria Teresa Beccari. Ultima l'Associazione Trenino Biancazzurro, che si unisce al cordoglio della famiglia, della giunta e degli abitanti, per la morte del già Capitano di Castello di San Marino Città. "Ricordando le fattive collaborazioni ed insegnamenti dati, ad una giovane associazione come la nostra".

E anche il Gruppo di Progetto del Forum del Dialogo, ricorda Maria Teresa Beccari, "per anni convinta e instancabile promotrice del nostro Forum con il suo incoraggiamento e con la sua vicinanza". In questo momento di dolore per tutti e specialmente per la Famiglia Beccari, vogliamo esprimere tutta la nostra viva partecipazione ed il nostro più affettuoso cordoglio, nel ricordo di una figura che ha saputo dare generosamente la sua azione di grande impegno civile per il bene comune del nostro Paese. Cordoglio espresso anche dal Comites San Marino.

“Noi che abbiamo avuto il privilegio e l’onore non solo di poterla conoscere, ma anche di poter apprezzare le sue incredibili doti umane e professionali vogliamo ricordarla soprattutto per quel genuino spirito di servizio che si è incarnato in un indefesso servizio al bene comune attraverso l’incarico di Capitano di Castello della Città di San Marino dal 2009 al 2018”. Questo il messaggio di cordoglio della Consulta delle Giunte di Castello per la scomparsa dell'ex Capitano di Castello Maria Teresa Beccari. Per onorarla, oggi le bandiere nelle sedi dei Castelli porteranno il segno del lutto.

Quello della Giunta di Castello di Città è un messaggio più intimo. Maria Teresa Beccari è ricordata come Capitano ed insegnante, un esempio per tutti, “una persona che ha sempre insegnato i veri valori e l’attaccamento alle tradizioni della nostra Repubblica”. Una guida, si legge in una nota, dal “profondo rispetto nei confronti del prossimo”. Il Capitano di Castello Tomaso Rossini parla di una persona “capace di unire”. “Da sempre – scrive - ha manifestato un grande amore e rispetto per il Paese e le sue tradizioni, ma è stata anche faro di innovazione. La ricorderò sempre per i suoi sorrisi, la sua trasparenza e la sua attenzione verso ogni cosa”. Un pensiero infine alla famiglia, al marito Terzo e al figlio Tommaso.