Logo San Marino RTV

Scoppia la "guerra degli aeroporti" tra Rimini e Forlì

23 nov 2010
Scoppia la "guerra degli aeroporti" tra Rimini e ForlìScoppia la "guerra degli aeroporti" tra Rimini e Forlì
Scoppia la "guerra degli aeroporti" tra Rimini e Forlì
Dopo la disdetta ufficiale della compagnia Wind Jet a Seaf, la società che gestisce l'aeroporto di Forlì, è scoppiata quella che la stampa locale ha definito “la guerra degli aeroporti”. La riminese Aeradria si sarebbe infatti aggiudicata i voli low cost al “Federico Fellini" di Miramare, per una cifra che indiscrezioni stimano superiore ai 15 milioni di euro. La querelle ha coinvolto anche la politica delle due città romagnole. Domani il faccia a faccia, in Regione. L’assessore Alfredo Peri incontrerà a Bologna i due sindaci di Forlì e Rimini e i presidenti delle rispettive Province. Gianluca Pini, deputato della Lega Nord, tira in ballo anche San Marino. “Mi viene il sospetto—ha detto- che i soldi utilizzati da Aeradria per “scippare” Wind Jet a Forlì arrivino da San Marino, che è socio al 3% di Aeradria. Se così fosse – ha concluso- sarebbe una ingerenza incredibile”.