Logo San Marino RTV

Sicurezza del bambino: sul Titano il congresso

10 dic 2004
La medicina di urgenza pediatrica, gli operatori sanitari davanti alle situazioni critiche, la sicurezza dei bambini. Tre temi per altrettante giornate di un congresso volutamente medico-infermieristico.
L’ambito dell’urgenza pediatrica, secondo il presidente della società italiana di medicina di emergenza Giovanni Cardoni, è più che mai attuale e deve spingere all’istituzione del Pronto Soccorso Pediatrico come punto di riferimento fondamentale per questi casi. La terza giornata congressuale sarà dedicata alla sicurezza del bambino. Gli incidenti costituiscono infatti la principale causa di morte e di disabilità in età pediatrica ed adolescenziale. Nelle case avvengono stragi paragonabili a quelle stradali: in Italia ogni anno si contano 8mila morti. Il primo pericolo e’ quello dei pavimenti scivolosi, delle scale, dell’uso scorretto di sedie e sgabelli. I bambini sono particolarmente esposti all’ingestione di farmaci e di prodotti velenosi presenti in casa, ai pericoli della cucina con fornelli e pentole bollenti. La Commissione antinfortunistica pediatrica italiana, in collaborazione con San Marino, ha proposto agli studenti della III media e del I e II anno delle superiori un questionario sui rischi di incidente domestico. Lo stesso questionario è stato sottoposto agli iscritti delle società sportive affiliate al Comitato Olimpico sammarinese, sul rischio di incidente sportivo. Tramite un protocollo d’intesa tra le autorità della Repubblica e la Commissione, sarà indetto un concorso per il miglior disegno sul tema della sicurezza dei più piccoli, fra tutti gli studenti sammarinesi. Il disegno vincente sarà utilizzato per la locandina della giornata nazionale per la sicurezza dei bambini.