Logo San Marino RTV

Siria, Assad: "In caso di attacco risposte a tutto campo"

9 set 2013
Siria, Assad: "In caso di attacco risposte a tutto campo".
Siria, Assad: "In caso di attacco risposte a tutto campo".
Se ci sarà un attacco contro la Siria, aspettatevi risposte a tutto campo, perchè ''non siamo l'unico attore nella regione''.
Il presidente siriano Bashar al Assad ha negato che il regime sia dietro agli attacchi di gas nervino e sostiene che le forze governative siano state esse stesse prese di mira dall'uso di armi chimiche. Lo riferisce la Cbs che sta trasmettendo l'intervista integrale al presidente.
Come si legge sul sito di CbsNews, Assad, riferendosi ai suoi alleati iraniani e agli Hezbollah, ha detto che gli Usa ed i suoi alleati devono ''aspettarsi qualsiasi azione'' di risposta. Il presidente siriano spiega che ''dovete aspettavi qualsiasi cosa. Non necessariamente da parte del governo. Avete diverse parti, fazioni diverse, ci sono ideologie diverse - ha chiosato Assad. Avete di tutto nella regione in questo momento''.
Il presidente siriano non esclude risposte con armi chimiche ad un eventuale raid occidentale, ma non da parte del regime. Secondo le anticipazioni della CbsNews, Assad ha detto che dipenderà se ''i ribelli o i terroristi in quella regione o altri gruppo le posseggono. Potrebbe succedere, non lo so. Non invento storie''.