Logo San Marino RTV

Siria. Kofi Annan: "Momento cruciale per la stabilizzazione del Paese"

22 apr 2012
Siria. Kofi Annan: "Momento cruciale per la stabilizzazione del Paese"
Siria. Kofi Annan: "Momento cruciale per la stabilizzazione del Paese"
L'inviato dell'Onu e della Lega Araba, Kofi Annan, ha fatto appello al governo e all'opposizione ad abbandonare le armi e a lavorare con gli osservatori per consolidare "la fragile tregua"; definendo questo come un "momento cardine" per la stabilizzazione del Paese. In un comunicato Annan ha dato il benvenuto all'approvazione da parte dell'Onu della forza di 300 osservatori. Ma nonostante questo il sangue continua a scorrere, anche a causa degli attentati dinamitardi degli anti-governativi, tra le cui fila vi sarebbero diversi elementi quaedisti. L’agenzia Sana riporta, documentando il tutto con dati e fotografie, la morte di un soldato e il ferimento di altri 42 nell’esplosione di un autobus dell’esercito. Uccisi da un cecchino due poliziotti a Deir Ezzor. A Homs – continua l’agenzia – sono stati colpiti a morte, da terroristi, due impiegati e un professore. L’opposizione ha tentato di attribuire la responsabilità di quest’ultima azione al Governo. Notizie – comunque - non confermate da alcuna fonte indipendente.