Logo San Marino RTV

Raid in Siria: dalla Segreteria agli Esteri "ferma condanna", l'analisi del giornalista Fulvio Scaglione

6 apr 2017
Fulvio ScaglioneRaid in Siria: dalla Segreteria agli Esteri "ferma condanna", l'analisi del giornalista Fulvio Scaglione
Raid in Siria: dalla Segreteria agli Esteri "ferma condanna", l'analisi del giornalista Fulvio Scaglione - Nel frattempo, il presidente Donald Trump sta considerando l'ipotesi di un'azione militare dopo gli...
Salgono a 86 i morti in Siria dopo il raid di martedì scorso. 30 i bambini. Una strage che ha causato lo sdegno internazionale. Le autopsie su tre vittime confermerebbero l'uso di armi chimiche, ma il Governo siriano ha smentito l'uso di questo tipo di strumenti di offesa. Il presidente americano, Donald Trump, ha definito l'attacco “un terribile affronto all'umanità”, provocando la risposta del Cremlino. La critica che la Russia rivolge a Trump è di aver cambiato atteggiamento verso la Siria e Assad. “E' inaccettabile accusare qualcuno finché non viene condotta un'indagine completa e imparziale”, ha affermato il presidente russo, Vladimir Putin. Dalla Segreteria agli Esteri di San Marino arriva una “ferma condanna” alla guerra.

Mauro Torresi

Nel servizio, l'analisi del giornalista Fulvio Scaglione, già vice-direttore di Famiglia Cristiana e conoscitore del Medio Oriente, a Rimini per presentare il suo libro “Il patto con il diavolo”.