Logo San Marino RTV

Il “sistema” Anemone sale sul Titano

10 mag 2010
Il “sistema” Anemone sale sul Titano
Il “sistema” Anemone sale sul Titano
Dal piccolo favore, come regalare una macchina, alla grande mazzetta da occultare a San Marino. Questo il sistema costruito, secondo gli inquirenti di Perugia e Firenze, dall'imprenditore romano Diego Anemone, scarcerato per scadenza della custodia cautelare. Tutto pur di ottenere, illecitamente, appalti milionari. Attorno a lui, manager pubblici, costruttori e liberi professionisti. Oltre alle più svariate "utilità" che il costruttore avrebbe procurato ai pubblici ufficiali, non mancano vere e proprie "dazioni" di denaro, in particolare, a Rinaldi e Balducci, i pubblici ufficiali incaricati della gestione dei grandi eventi, come i mondiali di nuoto e il G8. Proprio questo filone di indagine conduce a conti esteri. Individuati in particolare a San Marino, in Lussemburgo e Svizzera.