Logo San Marino RTV

Solidarietà per L'Abruzzo, già raccolti milioni di euro

14 apr 2009
Funerali
Funerali
Il punto della situazione sulle molteplici iniziative di solidarietà in favore dei terremotati in Abruzzo si sta facendo proprio in questi giorni. Di ufficiale si sa che gli sms attivati dai principali gestori di telefonia Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia sono già riusciti a raccogliere 8 milioni di euro. Ogni sms inviato al numero 48580 contribuiva con 1 euro. Anche la Conferenza Episcopale Italiana, in questi giorni, ha deciso di devolvere altri due milioni di euro oltre ai 3 già destinati.
Il Governo di San Marino ha fatto sapere di aver dato incarico alla protezione civile di rapportarsi coi colleghi italiani, proprio per non disperdere le raccolte. “Magari più in là – ha puntualizzato il Segretario agli Interni Valeria Ciavatta – ci attiveremo per contribuire alla ricostruzione di qualcosa di specifico”.
Anche la Croce Rossa Sammarinese, che si avvale del patrocinio della Reggenza, ha aperto una sottoscrizione, con 5 conti correnti presso Cassa di Risparmio, Banca di San Marino, Banca Agricola Commerciale, Istituto Bancario Sammarinese e Credito Industriale.
L’Assoindustria ha confermato da tempo il suo sostegno a questa iniziativa. Su un conto corrente della Carisp inoltre, ci sono già 40mila euro grazie alla Fondazione San Marino e al contributo dei circa 160 lavoratori di entrambi gli enti. In tutte le filiali della Cassa di Risparmio è possibile effettuare versamenti sul conto aperto ad hoc. E domani sera alle 21, al Centr’Arti di Galazzano, si terrà un concerto in favore dell’Abruzzo.

Francesca Biliotti

Donazioni a favore dei terremotati