Logo San Marino RTV

La solidarietà di Gabriele Gattei al comandante Zechini

29 ago 2007
Gendarmeria
Gendarmeria
E’ stato alla guida della Polizia Civile dal marzo 2003 al dicembre del 2004, ricoprendo il ruolo di comandante effettivo negli ultimi sei mesi. Ha vestito la divisa della Polizia Civile per 33 anni e oggi, come ex comandante, esprime la sua solidarietà ad Achille Zechini, ed a tutta gendarmeria che per causa delle vicende di questi giorni – scrive Gattei in una lunga lettera aperta – vede calare su di se una pesante ombra sulla correttezza e sulla dignità. L’ex comandante auspica che la giustizia faccia il suo corso nei tempi più celeri possibile. Si, perché anche a lui, quando era comandante, capitò un fatto analogo e cioè di essere denunciato da un suo sottoposto. A 4 anni di distanza non se ne sa ancora nulla. “Alle mie richieste di giustizia, di accertare la verità dei fatti – scrive Gattei – ho solo ottenuto silenzio da parte della magistratura. Gattei trae spunto da tutto ciò per affermare che nel nostro sistema manca un effettivo diritto alla difesa e al giusto processo. “Tutto è nascosto dal segreto istruttorio” che, secondo Gattei, è all’origine di tanti casi di denegata giustizia. L’ex comandante conclude con una osservazione: “Non me ne voglia Zechini – scrive – ma sarebbe una grave ingiustizia un’eventuale conclusione del suo processo prima del mio, magari dopo l’ennesima prescrizione dichiarata dal nostro Tribunale”.