Logo San Marino RTV

Solidarietà a Gessica Notaro dalla Fondazione per le Vittime dei Reati

16 set 2017
Gessica NotaroSolidarietà a Gessica Notaro dalla Fondazione per le Vittime dei Reati
Solidarietà a Gessica Notaro dalla Fondazione per le Vittime dei Reati - Ieri nel Palazzo Comunale di Rimini
Un aiuto per Gessica Notaro. La giovane riminese sfregiata in volto con l'acido dall'ex compagno. Consegnato ieri in Comune a Rimini un contributo di 10mila euro dalla Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati, dallo stesso Presidente della Fondazione Carlo Lucarelli, insieme al Presidente della Regione Stefano Bonaccini e al sindaco Andrea Gnassi. Una somma per aiutare Gessica a sostenere le spese mediche per il prossimo intervento di plastica facciale.
Da Gessica il pensiero alle donne vittime di sopraffazione, l'ultimo caso: quello di Noemi. Ha chiesto di fare di più sul fronte della prevenzione e richiama l'importanza di sentire la sensibilità concreta e umana, ringraziando la città.
Il Governatore Bonaccini ha auspicato giustizia rapida, annunciando di aver inoltrato alla stessa Fondazione richiesta di contributo anche per i due giovani polacchi e la trans vittime di stupro proprio a Rimini.
Dal sindaco Gnassi una riflessione sulla necessità di garantire più formazione contro la violenza alle donne, ma anche - sul piano legislativo - pene certe e severe, oltre a strumenti per affiancare le vittime. Proprio questo il ruolo della Fondazione per le vittime di reati istituita dalla Regione nel 2004, “dare un piccolo segnale materiale, ma anche stimolare una riflessione” - ha detto il Presidente Carlo Lucarelli.

Nel video, le interviste a Gessica Notaro e al sindaco Andrea Gnassi

AS