Logo San Marino RTV

Spacciavano cocaina utilizzando falsi ovetti di cioccolato

28 ott 2009
Smerciavano cocaina in falsi ovetti di cioccolato. Il metodo, ingegnoso, aveva permesso a una banda di quattro spacciatori di muoversi con scioltezza in noti locali della riviera rifornendone i clienti con circa 160 grammi di coca a settimana. Quando al telefono si sentiva ordinare "una pizza", lo spacciatore capiva che si trattava di una dose di cocaina. Allora, Alfred Paluku detto "Giulio" dava appuntamento al cliente, di notte, tra Viale Vespucci e Viale Regina Margherita e consegnava la droga, nascosta nelle capsule che si trovano negli ovetti di cioccolato. Costo, 100 euro al grammo. Gli agenti della squadra mobile di Rimini li hanno smascherati dopo lunghi appostamenti, pedinamenti e intercettazioni. L’operazione denominata “Gargano” ha così portato all’arresto di Alfred Paluku, albanese di 26 anni e capo della banda, Alex Mercatelli 30enne di Riccione ma residente a Misano, Serena Tancredi 21enne romana residente a Riccione e Luigi Ricci 31enne di Ravenna. La droga veniva acquistata a Milano dall’albanese, senza fissa dimora e già ricercato dalla procura di Reggio Emilia. Nella sua agenda nomi di clienti insospettabili: esercenti e noti ristoratori riminesi.

Monica Fabbri