Logo San Marino RTV

Stagione teatrale: 12 spettacoli in cartellone

11 ott 2006
"È una stagione che punta alla qualità – esordisce Gemma Cavalleri – ma anche variegata, con spettacoli impegnati ed altri più leggeri". Insomma ce c’è per tutti i gusti in questo cartellone 2006 – 2007 che ha una ambizione principale: portare tutti a Teatro. E lo fa prima di tutto con prezzi concorrenziali. Basti dire che in galleria il biglietto costerà 13 euro, mentre l’ abbonamento per 12 spettacoli è di 120 euro. 2 gli spettacoli fuori abbonamento ai quali si potrà assistere al Nuovo di Dogana in ogni settore sempre con 13 euro. “Una stagione che bandisce la noia – la definisce il segretario alla cultura – che unisce il teatro impegnato a cose più divertenti”. Francesca Michelotti ricorda i suoi trascorsi nella filodrammatica e il grande amore per questo genere “Speriamo – conclude – che il cartellone abbatta quella sorta di diffidenza culturale, verso il teatro”. La Cavalleri entra poi nel vivo della stagione a iniziare da una novità: il 16 novembre con lo spettacolo inaugurale ad offerta libera, il cui incasso sarà devoluto all’Associazione Attivamente, interamente finanziato dalla fondazione San Marino Sums, che si è aggiunta ai tradizionali sponsor degli eventi: “Live" una produzione del danzatore coreografo Francesco Scavetta, che ha collaborato con San Marino per gli spettacoli di Art Mix. E poi il 20 novembre l’apertura ufficiale con “Creature” di un gruppo di danzatori Kenioti. Si torna in scena poi con “Il signor Novecento” con Lello Arena, racconto musicale che si avvale dei versi di Nicola Cerami e della Musica di Nicola Piovani. Un grande classico shakespeariano nell’elaborazione del “Mac Beth” di una compagnia ravennate – "le Belle Bandiere. Il nuovo anno si aprirà con la commedia fantastica “Concha Bonita”, una favola musicale raccontata tra L’argentina e la Francia. Poi due grandi protagonisti del teatro italiano: Ottavia Piccolo in “Processo a Dio” sulla tragicità dell’ Olocausto e Leopoldo Mastelloni, nella commedia di Edoardo De Filippo “Io, L’erede”. Torna a San Marino anche Alessandro Benvenuti che porta in scena “Nero Cardinale”. Il primo degli spettacoli fuori abbonamento è “Questo buio feroce” di Pippo Delbono. L’altro è “Polli di Allevamento” spettacolo di Giorgio Gaber reinterpretato da Giulio Casale. A fine febbraio tornerà a San Marino Milva con “Milva canta Brecht”; mentre Francesca Reggiani sarà protagonista di “Controtempo”, spettacolo sull’ 11 settembre. La danza torna in scena con “Carmen – Destino Buenos Aires”, protagonista Inaki Urlezaga. Mentre il professore di matematica Piergiorgio Odifreddi sarà a San Marino per incontrare gli studenti delle superiori e mettere in scena “Matematico e impertinente”. Ultimo appuntamento: "La signorina Julie” il 3 aprile.