Logo San Marino RTV

Gli studenti manifestano al Motor Show

2 dic 2010
Gli studenti manifestano al Motor Show
Due feriti, durante alcuni tafferugli tra studenti e polizia, al Motor Show di Bologna. Si tratta di una studentessa del Dams, 22 anni, e di un poliziotto. La giovane faceva parte di un corteo di circa 250 contestatori arrivati, alcuni minuti prima delle 16, all’ingresso della Fiera. Obiettivo dichiarato e fallito: quello di entrare per fare volantinaggio sui temi della riforma universitaria e della mercificazione del corpo femminile, rappresentata dalla manifestazione sui motori. A bloccare l’ingresso, tra lanci di uova e bottiglie, alcune decine di agenti in tenuta antisommossa, che hanno alzato i manganelli di fronte al tentativo di sfondare il cordone da parte del corteo. La ragazza ferita è stata trasportata all’ospedale Maggiore di Bologna. I contestatori, invece, hanno proseguito dirigendosi, fumogeni alla mano, prima verso la stazione di San Vitale e poi verso Porta San Donato. Bloccata per almeno mezz’ora la linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore e creati disagi al traffico automobilistico.