Logo San Marino RTV

Su il sipario a Ecomondo, la fiera green “più importante del mondo”

Alla Fiera di Rimini 1.300 imprese da 30 Paesi disegnano Ecomondo, l’evento leader della circular e Green Economy. Questa mattina il taglio del nastro col Ministro dell'Ambiente Sergio Costa

5 nov 2019
Ecomondo 2019
Ecomondo 2019

Si è aperta la 23^ edizione di Ecomondo, la maggiore esposizione annuale della green economy in Italia. 1.300 aziende da 30 paesi presentano le ultime novità in materia di economia verde. Previsti anche 150 seminari sui temi ambientali, con 1.000 relatori.
Ad inaugurare l'evento il Ministro Sergio Costa che ha speso parole di elogio per Ecomondo – definita “la più importante manifestazione del mondo sul green” - prima di partecipare agli Stati Generali della green economy. Focus di quest'anno su Green New Deal, per rilanciare occupazione e sviluppo, e sfida climatica.

“Il Green New Deal è una svolta storica – ha sottolineato Edo Ronchi Consiglio Nazionale della Green Economy – che richiede la definizione di obiettivi strategici, un dibattito partecipato e un programma decennale al 2030 necessario sia per affrontare la crisi climatica sia per rilanciare la green economy e farla diventare la forza trainante del rilancio dell’Italia.

Fra i padiglioni presente anche il Titano con Gabriele Geminiani, ideatore del San Marino Green Festival, presente ad Ecomondo per “dare uno sguardo sulle ultime tecnologie in campo ambientale ma – commenta – soprattutto per tessere nuovi rapporti con aziende, imprenditori, start-up e case editrici con i quali andare a costruire progetti da portare all'edizione 2020 del San Marino Green Festival che partirà a giugno”.

Nel video le interviste a Fabio Fava, Comitato Scientifico Ecomondo; Gabriele Geminiani, San Marino Green Festival