Logo San Marino RTV

Successo al Kursaal per il gala Astarte

1 apr 2004
Successo al Kursaal per il gala Astarte
Alla fine l’ha spuntata un rappresentante consolare di San Marino, il vice console di Montecarlo, che si è aggiudicato il lotto più ambito, la tuta autografata del campione del mondo di Formula Uno, Micheal Schumacher, per ben 14.000 euro.
Euforici gli organizzatori della serata di gala, Unicef e Telefono Azzurro, per l’esito di quella che è stata una vera gara di solidarietà, da parte degli oltre 250 intervenuti, che hanno contribuito con estrema generosità all’asta. I due quadri di Gianni Giulianelli ad esempio, che formavano un lotto unico, sono stati venduti a 2.500 euro, ma anche altre pitture, stampe antiche, sculture e ceramiche hanno raggiunto cifre ragguardevoli, anche quando la base d’asta partiva da mille euro.
Madrina della serata, una brillante Federica Panicucci, ma non sono mancati gli ospiti di rilievo, come il campione del mondo di sci Giorgio Rocca ed il direttore marketing della Ferrari. Tra i momenti più significativi, la proiezione sul maxi schermo delle interviste a Micheal Schumacher e al direttore della Ferrari Jean Todt, entrambi ambasciatori di San Marino a disposizione. La presidente dell’Unicef San Marino, Maria Alessandra Albertini, non nasconde la sua soddisfazione e ringrazia le massime autorità dello Stato presenti al galà e tutti gli intervenuti, alimentati dal vivo desiderio di contribuire alla causa dei due enti promotori. “Abbiamo raggiunto un risultato migliore dello scorso anno – ha affermato – sia in termini di partecipanti che di guadagno. Dovendo questo divenire un appuntamento tradizionale, siamo sulla strada giusta”.