Logo San Marino RTV

"Superare la barriera dell’incomunicabilità"

Rossano Bartoli presidente della Lega del Filo d'Oro ospite agli open days di un operatore turistico sammarinese: "Da oltre cinquant'anni aiutiamo adulti e bambini sordociechi a vivere una vita il più possibile autonoma"

di Giacomo Barducci
10 ott 2019
Nel servizio l'intervista a Rossano Bartoli (Presidente Lega del Filo d'Oro)
Nel servizio l'intervista a Rossano Bartoli (Presidente Lega del Filo d'Oro)

La Lega del Filo d’Oro, Onlus per bambini e adulti in Italia, è stata fondata nel 1964 da Sabina Santilli. Da allora l’Associazione, presente in gran parte del territorio nazionale, assiste, educa, riabilita e reinserisce nella società bambini e adulti diversamente abili sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Un impegno costante che ha come finalità il miglioramento della qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Questa mattina il presidente della Lega del Filo d'Oro Rossano Bartoli è stato ospite agli open days di un noto operatore turistico sammarinese. In 50 anni, la Onlus per disabili Lega del Filo d’Oro è diventata il maggior punto di riferimento in Italia per le persone che presentano queste disabilità, grazie a un’équipe multidisciplinare che si prende cura di ognuna di loro e la segue lungo l’intero percorso di vita. 

I dati ISTAT evidenziano come in Italia siano oltre 190.000 le persone sordocieche e quasi 10.000 i bambini con disabilità sensoriali. La comunicazione, spiega Bartoli, è un aspetto di vitale importanza per una persona sordocieca.    

Nel servizio l'intervista a Rossano Bartoli (Presidente Lega del Filo d'Oro)