Logo San Marino RTV

Svenimenti dei neopapà, Farinelli: "In sala parto il babbo deve esserci"

di Monica Fabbri
8 feb 2020

E' diventato virale il selfie scattato da una neo mamma in sala parto: lei sorridente dopo aver messo al mondo il primo figlio e, alle spalle, il marito svenuto. Ha deciso di condividere questo momento privato con la rete, sollevando anche critiche. Non è la prima volta che il sesso forte si mostra debole nel giorno dell'emozione più grande. La scienza ci racconta anche di casi di “contagi psicosomatici” in cui il futuro papà manifesta i sintomi – sia fisici che psichici - della gravidanza della compagna. Si chiama sindrome della couvade o “gravidanza empatica”. Qualcuno, forse, riderà sotto i baffi eppure uomini con nausee e doglie non sono una rarità, soprattutto se diventano padri per la prima volta. Facile, poi, che si facciano prendere dall'ansia al momento del parto. Succede ovunque. Anche a San Marino.

Ne abbiamo parlato con il primario di Ostetricia e Ginecologia Miriam Farinelli.