Logo San Marino RTV

Terremoto: casette di legno in attesa che i borghi vengano ricostruiti

29 ago 2016
Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco
Via dalle tende prima possibile e non oltre un mese. Poi, nel giro di 3-4 mesi, casette di legno in attesa che i borghi vengano ricostruiti. Questo l'input del governo per dare una sistemazione adeguata agli sfollati e passare poi alla ricostruzione, a capo della quale sarà messo come commissario l'ex governatore dell'Emilia Vasco Errani, che aveva già svolto questo ruolo dopo il terremoto nella sua regione. L'ultima parola spetta però a Renzi che ieri, a Genova, ha consultato anche il famoso architetto Renzo Piano ricevendo la sua massima disponibilità.

Notte tranquilla nei territori terremotati dell'Italia Centrale. Ieri invece la terra ha continuato a tremare con due forti scosse: la prima di magnitudo 3.7 registrata ad Amatrice e una di magnitudo 4.4 a Pescara del Tronto, che hanno riportato paura tra la popolazionem mentre si registrano nuovi crolli alla scuola Romolo Capranica di Amatrice. Il bilancio complessivo dei morti è rivisto a 290, 10 il numero dei dispersi, mentre nella notte il cadavere di una donna è stato estratto dalle macerie dell'Hotel Roma. I vigili del fuoco lavorano ininterrottamente.