Logo San Marino RTV

Tradizionale pranzo di Natale della Comunità di Grenoble

29 dic 2015
Tradizionale pranzo di Natale della Comunità di Grenoble
Tradizionale pranzo di Natale della Comunità di Grenoble
Il pranzo di Natale fa parte del secondo lato delle Festività Natalizie organizzate congiuntamente dal Consolato e dal direttivo della Comunità dei sammarinesi di Grenoble .
Domenica 21 dicembre 315 convivi avevano risposto all’invito e si sono riuniti nella palestra di Froges, città Gemellata con Acquavia.
I partecipanti hanno potuto prima di mangiare ascoltare i discorsi dei differenti oratori tra le quali il Segretario di Stato al Lavoro Iro Belluzzi . Nel suo intervento oltre portare il saluto e gli auguri da parte del Congresso di Stato il Segretario Belluzzi ha congratulato gli organizzatori per il numero cosi importante di presenti , e per la convivialità che si sente fra quest’assemblea, un numero significa che i sammarinesi della circoscrizione Consolare hanno legato legami forti con la popolazione ed é anche il risultato di un lavoro svolto da anni dai membri del direttivo e del Console.
Il Console Rastelli Eliane ha ringraziato il Segretario di Stato Belluzzi per la sua presenza, le personalità e persone presenti formulando per tutti e per l Nostro Paese i migliori Auguri per un 2015 più giusto e più sereno.
Il presidente ha anche lui ringraziato il Segretario di Stato Belluzzi per la sua presenza, i membri del Consiglio dell’Associazione per il loro lavoro e dato le date delle prossime manifestazioni.
Si é notato la presenza di tutto il direttivo della Comunità dei presidenti onorari e dei sindaci delle città limitrofe dove molti sammarinesi risiedono.
Alla fine del pomeriggio gli anziani sammarinesi hanno ricevuto da parte degli organizzatori il tradizionale pacco di Natale composto da prodotti tipici sammarinesi: riserva Titano, Torta della Serenissima e miele …
Il sabato sera il direttivo e il Consolato avevano organizzato un ‘incontro con il Segretario di Stato per dibattere sulla situazione del paese . Alla fine i presenti hanno chiesto di porgere al Congresso di Stato al Consiglio grande e generale e alla popolazione di San Marino il loro saluto ma anche l’auspicio che la Repubblica possa uscire di questa crisi e trovare stabilità, senza dimenticare le domande di giustizia espresse più volte nelle ultime Consulte tra le quali la soppressione delle discriminazioni nella trasmissione della cittadinanza nonchè il diritto di voto a distanza.

Comunicato stampa René Rastelli (Grenoble)