Logo San Marino RTV

Turismo: indicatori significativi dal piano di promozione triennale

17 feb 2019
Turismo a San MarinoTurismo, indicatori significativi dal piano di promozione triennale
Turismo, indicatori significativi dal piano di promozione triennale - Nel piano di promozione triennale, che ne fissa i criteri sostanziali, emergono alcuni  indicatori d...
La realizzazione del Museo Nazionale, che manifesti l'identità della Repubblica, gestione diretta dei parcheggi di superficie, installazione di una serra in vetro ed acciaio per sviluppare il segmento dei matrimoni.

Nel piano di promozione triennale, che ne fissa i criteri sostanziali, emergono alcuni  indicatori del piano strategico per il Turismo, che rappresentano elementi considerati di rilievo per l'attività promozionale  in grado di dare concretezza all'azione di valorizzazione territoriale. Si tratta di una serie di elementi, già sottoposti alle analisi delle commissioni, in particolare a quella dedicata alle infrastrutture ed alle strategie,  giudicati elementi essenziali per il futuro turistico di San Marino: tra questi c'è il parcheggio multipiano al posto dell'attuale n.2, anche con la creazione di nuove grandi sale congressi, l'avviamento di un servizio di risalita pubblica, innovativa e veloce che permetta di favorire l'arrivo in Repubblica, sostegno a nuove strutture ricettive di alta qualità, per ampliare il panorama delle offerte alberghiere, realizzazione di un centro benessere al posto dell'attuale parcheggio 7 con piani di parcheggio sotterraneo.

Tornando ai criteri di promozione, la valutazione avrà continuità triennale, rilevazioni costanti e punterà sulla sinergia tra pubblico e privati. Cambierà anche l'organizzazione: altro elemento strategico per il triennio risulta proprio l'esigenza di ridefinire l'Ufficio del Turismo, che dovrà essere rimodulato, arricchito di nuove risorse ed ottimizzato seguendo le indicazioni contenute nel piano Piano Strategico. Per quanto riguarda il budget, in crescendo sensibile nel triennio, per il 2019 prevede per l'attività promozionale 1 milione 476 mila 332 euro.   
s.b