Logo San Marino RTV

Il turismo del ponte: alberghi e parcheggi pieni, ma commercianti insoddisfatti

5 nov 2018
La Porta del PaeseIl turismo del ponte: alberghi e parcheggi pieni, ma commercianti insoddisfatti
Il turismo del ponte: alberghi e parcheggi pieni, ma commercianti insoddisfatti - Pochi russi, abituè del canonico ponte di novembre, gli <strong>anziani </strong>invece non sono man...
Sembra un disco rotto che si ripete, ma la situazione “turismo” sammarinese non regala soddisfazioni.
Eppure quest'anno il ponte dei morti ha portato ben 4 giornate di festa, ma nonostante il lungo weekend, partito già da Giovedì, le aspettative degli operatori sammarinesi sono rimaste anche questa volta disattese.
Pochi russi, abituè del canonico ponte di novembre, gli anziani invece non sono mancati sul Titano, “favoriti – spiega la Presidente dell'Usc, Andreina Bartolini - da pacchetti e offerte di agenzie”.
Per quanto la Repubblica sia stata risparmiata da quest'ultima ondata di maltempo, la pioggia a tratti, la nebbia che ha accompagnato le giornate di festa non ha aiutato.
Indotto rallentato, serate sammarinese con pochissimi turisti in centro: un quadro un po' spento.
“È sempre il turismo di qualche ora – continua la Presidente - e sentendo gli umori dei commercianti pare che sia stato un ponte abbastanza deludente”.
Si parla invece di un “buon weekend” sul fronte accoglienza. “Palace, Grand Hotel e molti degli alberghi del centro storico – ha detto il Presidente Usot, Riccardo Vannucci - si sono ritrovati al completo”.
Un pieno dovuto, ha spiegato, più che all'occasione delle feste agli eventi organizzati già in precedenza dai singoli albergatori.
Intanto non resta che aspettare il più fortunato, si spera, Natale delle Meraviglie.

Silvia Sacchi